morning routine

Da qualche mese ho iniziato un mio percorso di crescita che vi avevo accennato quando ho parlato di mindfulness. Ne avevo bisogno dopo i primi due anni da mamma che, per me ma penso anche per molte altre persone, sono talmente totalizzanti da annullare, in maniera positiva ovviamente, l’essere donna.

Lavorando a tempo pieno, pur con la flessibilità del mio lavoro, durante la giornata sono costantemente di corsa e trovare un momento solo per me è pressochè impossibile anche perchè voglio essere presente per mio figlio e per la mia famiglia. ho pensato quindi che l’unico modo per dedicarmi del tempo fosse proprio la mattina, prima che la “vita” prenda il sopravvento.

Non sono l’unica a pensarla così, infatti ho avuto modo di leggere The Miracle Morning, di Hal Herold, coach statunitense che propone proprio una routine del mattino. Il libro è molto interessante anche se per me, devo ammettere, troppo “statunitense”, alcuni elementi però sono davvero importanti e ne ho tratto spunto per costruire la mia personalissima morning routine.

Perchè una morning routine?

Credo che il detto “il mattino ha l’oro in bocca” sia veritiero infatti è proprio dal mattino che comincia la giornata sia in positivo che in negativo. Sono sempre stata una persona lunatica, finchè ho creduto che esistessero le persone lunatiche. Ora penso che invece sia nelle nostre potenzialità trasformare una giornata in una “buona” giornata, perchè le cattive giornate semplicemente non esistono. E’ una delle poche cose che possiamo decidere, perchè non farlo al meglio?

Ho quindi selezionato le cose che mi fanno stare bene e le ho concentrate al mattino, con qualche aggiunta data dalla crescita esponenziale come persona che mi sono “imposta” nell’ultimo periodo.

La mia (personalissima) Morning Routine

alle 5.20 mi sveglio con la sveglia (ho abolito il cellulare dalla stanza da letto, mi aiuta a rilassarmi la sera e staccare completamente, considerato che è anche uno strumento di lavoro) che spengo subito, soprattutto quando mio figlio dorme con noi (succede, e come tutte le cose che non dipendono da me lo accetto perchè fa parte dei suoi bisogni);

mi alzo alle 5.25, amo aprire gli occhi e rimanere qualche minuto a pensare ai sogni che ho fatto e a quando bello sia svegliarsi riposati;

alle 5.30 sono in cucina a scaldare l’acqua da bere con limone e zenzero;

mentre sorseggio l’acqua compilo il mio diario della gratitudine (a cui dedicherò un post) per ricordarmi quanto sono fortunata e che bella giornata mi sta aspettando;

alle 5.40 pratico un po’ di meditazione. Può sembrare una cosa da film ma vi assicuro che non pensare a nulla per qualche minuto al giorno è rigenerante se, come me, avete la mente perennemente in movimento;

alle 5.45 comincio la mia mezz’ora di yoga o i 45 minuti di allenamento di corsa (due giorni a settimana);

alle 6.15 (quando pratico yoga) mi metto alla scrivania per vedere il planning della giornata ed in base agli impegni scrivo per il blog, leggo, o faccio qualcosa che mi piace, fosse anche solo guardare fuori dalla finestra il sole alto nel cielo;

alle 6.50 mi dedico alla preparazione della giornata con una doccia veloce, vestendomi e preparandomi per andare al lavoro;

alle 7.00 vado a svegliare i miei uomini e si comincia la giornata con la colazione tutti insieme;

alle 7.45 usciamo di casa il papà va al lavoro, io porto il piccolo al nido e poi vado in ufficio ascoltando il mio programma radiofonico preferito (Rock’n talk per la cronaca) e pregando di non essere imbottigliata nel traffico della tangenziale (questa è la parte che odio di più della giornata ma tant’è, quella è la strada che devo fare e non ho alternative).

 

Quest’ora da sola, il mattino, nel silenzio (in realtà c’è il cane che russa ma è un rumore che oramai non sento nemmeno più) sono il mio relax rigenerante che mi permette di affrontare la giornata al meglio.

Voi come cominciate la giornata? Me lo raccontate?

 

 

unsplash-logoJulia Caesar

ygoogle" style="display:block" data-ad-client="ca-pub-9193657682127445" data-ad-slot="3422003214" data-ad-format="auto">