Menu
BIMBI GREEN / EDUCAZIONE

Learning Tower, cos’è e come farla in casa

La learning tower è un oggetto di ispirazione montessoriana che permette al bambino di esplorare il mondo che lo circonda che inevitabilmente non è alla sua altezza, come ad esempio il ripiano della cucina. E’ essenzialmente uno sgabello sul quale può arrampicarsi in autonomia quando ne è capace e che è dotato di una sorta di recinzione di sicurezza affinchè il bambino non scivoli. La learning tower permette quindi al bambino di soddisfare la sua sete di curiosità in autonomia stimolando tutte le capacità di cui è in possesso.

I vantaggi della learning tower:

  • il bambino sviluppa le capacità motorie per muoversi da solo nello spazio
  • la curiosità insita nei bambini viene soddisfatta “portandoli” alla nostra altezza, permettendogli di vedere spazi che altrimenti non sarebbero alla loro portata
  • essendo uno strumento sicuro il bambino potrà sentirsi a suo agio anche nell’esplorarlo, ad esempio lavandosi le mani da solo o aiutando la mamma in cucina

 

In commercio si trovano moltissime versioni, più o meno belle e decorative, della learning tower. I costi però non sono sempre bassissimi e quindi noi abbiamo deciso di costruircela in casa. Come per molti altri oggetti di ispirazione montessoriana anche i questo caso ci è venuta in aiuto IKEA.

Noi abbiamo scelto la versione più semplice di costruzione della learning tower ossia l’unione di due sgabelli il Bekvam e l’Oddvar, spendendo in totale meno di 20 euro.

Learning Tower a meno di 20 euro – Istruzioni

  1. montate completamente lo sgabello Bekvam, sarà la base della learning tower
  2. montate lo sgabello Oddvar, solo la parte sottostante, senza il ripiano di appoggio,
  3. fissate il ripiano di appoggio al contrario, in modo da creare una sorta di “ringhiera” per il piccolo
  4. fissate quindi insieme i due sgabelli e avrete una learning tower in perfetto stile montessoriano a meno di 20 euro!

 

Se volete una versione più personalizzata potete seguire le preziose indicazioni di Ikea Hackers oppure la versione italiana di La Crescita felice.

About Author

Aspirante mamma green che cerca di rendere il suo passo più lieve con due bimbi, un marito, un cane e un adorato lavoro come insegnante!

4 Comments

  • Luisa
    Luglio 10, 2017 at 9:42 am

    Ciao! che idea grandiosa che hai avuto!

    Posso chiederti solo come hai unito le due strutture? colla tipo millechiodi oppure un tassello o vite.. e in quel caso, in che modo?

    Grazie mille

    Reply
    • Martina
      Agosto 9, 2017 at 12:44 pm

      Ciao Luisa, le due strutture sono unite con delle viti. Praticamente lo sgabello che sta sopra non viene montato completamente subito ma prima abbiamo fissato il pannello all’altro pannello e poi abbiamo attaccato le gambe al rovescio. Non so se sono stata chiara in caso dimmi pure che ti descrivo tutto nel dettaglio!

      Reply
  • Laura
    Dicembre 31, 2017 at 5:02 am

    Non mi è chiaro il risultato finale, come fa la seduta dello sgabello oddvar a fare da ringhiera? si può vedere una foto? Grazie

    Reply
    • Martina
      Febbraio 14, 2018 at 9:32 pm

      Ciao Laura, lo sgabello viene montato al contrario. Dove si appoggerebbe a terra va messo il piano che va a sua volta fissato, in questo modo sopra è chiuso. Appena riesco ti posto una foto!

      Reply

Leave a Reply