Le mani di papà di Émile Jadoul

Le mani di papà di Émile Jadoul, una storia dedicata ai bambini, ma sopratutto ai papà.

Mio figlio ha cominciato ad amare i libri da quando è nato. Ho sempre letto lui storie, racconti, favole, ponderando al meglio gli acquisti e scegliendo libri che fossero adatti alla sua età. In casa quindi abbiamo molti libri per lui, e tanti li andiamo a prendere in biblioteca per non rischiare l’invasione, quindi ho pensato di condividere questa passione che abbiamo io e lui con voi creando una sezione apposita nel blog, per darvi alcuni consigli su libri da leggere insieme ai bambini!

 

Le mani di papà, un libro per i più piccoli

Le mani di papà di Émile Jadoul è un libretto cartonato, adatto anche ai bambini piccoli, che genera subito empatia nel bambino non avendo molto testo ma avendo delle immagini che esprimono tutta la dolcezza del mondo.

Parla del papà, di come accompagni un figlio da piccolo, anche facendo cose “rischiose”. Insomma è un libro che ci è stato regalato dalla mia amica libraia e che mi sento di consigliare a tutti i papà. E’ fondamentale che entrambi i genitori leggano al bambino, anche se magari uno dei due non ama per nulla leggere (come nel mio caso!).

La storia di Le mani di papà è una storia molto breve, che si struttura dalla nascita del bambino fino a quando comincia a camminare. Certo, sappiamo che il ruolo di un padre non si esaurisce qui, ma per il bambino è importante percepire delle competenze reali, concrete.

La scelta del cartonato, molto resistente, è perfetta perchè il bambino possa maneggiarlo senza rischiare di danneggiarlo fin da piccolo, non appena dimostra interesse per il libri.

Insomma, è un libro che davvero vi consiglio, sono certa che vi strapperà qualche lacrima se siete particolarmente sensibili (ma anche no, visto che la prima volta che l’ho letto ha emozionato anche me :))

Lo potete acquistare qui su Amazon (o in una bella libreria fornita!)

Buona lettura!

 

Photo credits: @greenwomam