Baby Bazar

Fin da quando mi sono recata nei negozi per bambini la prima volta per l’arrivo di mio figlio mi sono meravigliata del costo di tutto ciò che riguarda i bambini, dall’attrezzatura a tutto ciò che è di facile consumo come pannolini, scarpe e vestiti. Se ci pensate il costo è inversamente proporzionale all’utilizzo che se ne fa in quanto anche il più longevo degli acquisti (ad esempio il trio o il passeggino) arriva ad essere usato al massimo per 3, forse 4 anni.

Il post dedicato alle strategie per ridurre, riusare e riciclare tutto ciò che riguarda i nostri figli contiene alcuni consigli per diminuire la quantità degli oggetti che entrano in casa nostra ma senza dubbio saranno tanti comunque. L’enorme massa di oggetti, vestiti, giochi e qualsiasi altro articolo utile nella prima infanzia ha vita breve con un singolo bambino ma è ancora in buono stato e utile. Può benissimo essere conservato per un eventuale fratellino, prestato ad amici e conoscenti, donato a chi ne ha davvero bisogno oppure venduto.

 

Vendere e acquistare usato, perché?

Ho sempre frequentato negozi dell’usato, fin da adolescente, perché amo il vintage e tutti gli oggetti usati portano con loro un fascino e una storia irresistibile ai miei occhi. Però non nego che pensare di entrare in uno di quei negozi, con il classico odore di stantio dei negozi di usato, per scegliere dei vestiti a mio figlio è stata un’idea che ho scartato fin da subito. Non ho mai rifiutato vestiti usati donati da amici e parenti, ma pensare di far indossare a mio figlio dei vestiti usati da sconosciuti non mi ha mai attratto, anzi.

Finchè non ho conosciuto i negozi Baby Bazar. Avete presente l’aria cupa e un po’ polverosa dei negozi dell’usato, quelli che vi descrivevo poche righe fa? Ecco dimenticatela completamente: i negozi Baby Bazar sono dei luoghi luminosi, pulitissimi, ben organizzati e adatti ai bambini perché contengono il loro mondo, tutto ciò che a loro serve e diverte.

Personalmente ho cominciato a frequentare i negozi Baby Bazar praticamente subito, tutto ciò di cui si può aver bisogno con un bimbo piccolo, ma non solo, si trova a prezzi vantaggiosi e soprattutto in buonissimo stato, in alcuni casi anche nuovo!

Qualche giorno fa sono stata al negozio Baby Bazar di Legnaro, in provincia di Padova e vicinissimo a casa mia. Un luogo davvero spazioso, ben disposto, ordinato e pulito. Questo negozio davvero non ha nulla da invidiare ad un negozio di vestiti nuovi: grandi stand suddivisi per taglie, angolo dedicato ad attrezzature e giochi, calzature e molto altro.

 

Ma cos’hanno i negozi Baby Bazar di diverso da altri negozi dell’usato?

Innanzitutto, i negozi Baby Bazar trattano solo materiale per bambini, quindi un mercato ben preciso e selezionato. Così come vengono selezionati i materiali, i vestiti e le attrezzature da mettere in vendita che sono sempre in ottimo stato e devono rispondere ad alcune caratteristiche ben precise.

Nel negozio di Legnaro, come negli altri negozi, il vestiario viene selezionato e accuratamente suddiviso per taglie, inoltre se interessati si possono trovare dei prodotti di marca con un particolare cartellino a contraddistinguerli. I prezzi sono davvero vantaggiosi e la qualità controllata, elemento che mi ha spinto a scegliere questa soluzione sostenibile anche per il vestiario di mio figlio.

Un altro degli angoli che mi sono piaciuti di più durante la mia ultima visita al negozio di Legnaro è stato quello dei giochi e dei libri. Nei negozi Baby Bazar ho sempre trovato una vasta selezione di giochi in legno, che io notoriamente adoro, che mi hanno permesso di rifornire gli scaffali di mio figlio nel tempo con giochi durevoli e di qualità. Non sarebbe stato un vero spreco lasciarli impolverare in cantina invece di rendere felice un altro bimbo?

Baby bazar
I giochi in legno durano anni e possono essere utili a tanti bambini

Trovo che la filosofia di Baby Bazar sia molto vicina alla mia: meno spreco e vantaggi per tutti. Si tratta essenzialmente di quello che io definisco il Circolo Virtuoso che rende tutti felici: chi vende nei negozi Baby Bazar, perché tutti possiamo vendere, guadagna spazio in casa e un po’ di soldini, chi compra risparmia sugli acquisti ma non rinuncia in qualità.

Io ad esempio mi sono liberata di alcuni regali che non piacevano a mio figlio e di vestiti che non calzavano più, e ho trovato nuovi vestiti adatti alla sua età e giochi e libri che gli piacciono molto.

E voi, avete già trovato il punto vendita Baby Bazar più vicino a casa vostra?

 

Post in collaborazione con Baby Bazar, #ioscelgobabybazarperchè

 

Potrebbe interessarti anche:

Ridurre riusare e riciclare quando arriva un bambino