Menu
CUCINA / PRANZO E CENA

Gnocchi di ricotta

Gnocchi di ricotta

Una mamma che lavora ma che è attenta a cosa porta in tavola ha solo un nemico: il tempo! Gli gnocchi di ricotta servono proprio a questo: portare in tavola un piatto molto amato da grandi e piccini da realizzare in pochi minuti e senza dover utilizzare mille pentole e ingredienti.

Gli gnocchi di ricotta sono semplici da realizzare, saporiti e allo stesso tempo genuini e per nulla pesanti, adatti quindi anche a bimbi piccoli (fate però attenzione durante lo svezzamento in quanto gli gnocchi, per loro forma e consistenza non sono proprio indicati).

Avevo già provato gli gnocchi di ricotta ma questi sono di gran lunga i migliori.
Sono velocissimi da realizzare e hanno la capacità di coinvolgere i bambini nella realizzazione come i classici gnocchi, dovete provarli!
Per realizzarli servono davvero pochissimi ingredienti e potete improvvisarli anche a pochi minuti dal pranzo o dalla cena, inoltre sono un’ottima occasione per creare ricordi con i vostri bimbi che potranno dire di aver preparato un piatto così amato come gli gnocchi!
 

Gnocchi di ricotta – Ingredienti per 4 persone

  • 500 gr di ricotta
  • 90 gr di farina integrale
  • sale e pepe
  • erba cipollina o prezzemolo o basilico (e altre spezie a piacere)
  • 1 cucchiaio di pane integrale grattugiato

Gnocchi di ricotta – Procedimento

  1. Mescolate tutto insieme fino ad ottenere una consistenza non troppo appiccicosa, potete usare un robot da cucina ma farete prestissimo anche a mano in una ciotola;
  2. Fate dei serpentelli dai quali ricaverete gli gnocchi. Potete farlo fare direttamente ai bambini!
  3. Cuocete in abbondante acqua salata fino a che non affiorano e condite a piacere (noi li amiamo al pesto di basilico o rucola!)
 
Buon appetito!
Qui trovate tante altre idee per pranzo e cena!
Seguitemi su Instagram per tante altre ricette veloci
About Author

Aspirante mamma green che cerca di rendere il suo passo più lieve con due bimbi, un marito, un cane e un adorato lavoro come insegnante!

No Comments

    Leave a Reply