Sgrassatore multisuperficie fai da te

Sgrassatore multisuperficie fai da te

Sgrassare e pulire  a fondo tutte le superfici è una vera e propria necessità e moltissimi sono i prodotti che si possono trovare in commercio. Molti contengono sostanze chimiche dannose per la nostra salute e in particolare per quella dei bambini che hanno molto spesso le loro deliziose zampette in bocca.

Nel mio percorso verso il green sto tentando di sostituire tutti i detergenti che utilizziamo in casa con alternative naturali ed eco sostenibili. Ecco la mia ricetta per uno sgrassatore che si adatta facilmente a tutte le superfici senza aggredirle ma no per questo senza pulirle a fondo. Gli ingredienti sono facili da reperire, nella maggior parte dei casi li avrete già in casa, e in pochi minuti potrete realizzare il vostro flacone da utilizzare dove volete.

Fare i detersivi in casa ha molti vantaggi ma quelli che reputo fondamentali sono la sicurezza, non si corre il rischio che un bambino li possa ingerire accidentalmente, e la sostenibilità, sono prodotti realizzati a partire da materie prime naturali, quindi non hanno impatto sulla natura per la loro produzione. Aggiungiamoci il fatto che sono economici, si spende meno acquistando le materie prime semplici, e versatili, meno flaconi in giro per casa e quindi più ordine, e non c’è alcun motivo per acquistare i classici prodotti che trovate sugli scaffali del supermercato.

Sgrassatore fai da te – Ingredienti

  • 800 ml di acqua
  • 2 cucchiai di sapone Marsiglia puro grattugiato
  • 120 ml di aceto bianco
  • 2 cucchiai di bicarbonato
  • 1 flacone con spruzzino vuoto
  • 4/5 gocce di olio essenziale (io uso quello di lavanda) – Facoltativo

 

Sgrassatore fai da te – Procedimento

  • Scaldate l’acqua in un pentolino.
  • Una volta portata a temperatura (prima che bolla) sciogliete al suo interno il sapone e il bicarbonato.
  • Quando tutti gli ingredienti sono sciolti aggiungete l’aceto.
  • Aggiungete l’olio essenziale.
  • Travasate nel flacone

 

Le eco-pulizie possono iniziare!

 

PS Se aggiungete l’olio essenziale vi consiglio di scuotere il flacone prima dell’uso perchè la fragranza si diffonda meglio.

Mamma lo sono di sicuro, green ci provo. Qui trovate il mio viaggio in direzione green alle prese con una casa, svariati lavori, un bambino, un compagno ormai marito e un cane (femmina).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *