Eccoci a Febbraio, il mese in cui i progetti del nuovo anno prendono forma e in cui possiamo entrare nel pieno dell’organizzazione. In questo mese di febbraio i cibi di stagione sono molti, alcuni ancora prettamente invernali, altri che guardano già avanti. Ecco un piccolo promemoria:

Frutta

Arance, clementina, mandarino, kiwi, limone, pompelmo, pera e mela

Verdura

Aglio, bietola, broccoli, broccolo romanesco, cardo, carota, cavolfiore, cavolino di Bruxelles, cavolo cappuccio, cavolo verza, cicoria, cicorino da taglio, cipolla, finocchi, frutta in guscio, indivia, lattuga, legumi secchi, melone invernale, patata, porro, radicchio, rapa, scalogno, sedano, sedano rapa, topinambur, spinaci, valeriana, zucca

Erbe aromatiche

Alloro, prezzemolo, rosmarino, salvia, timo

 

Menù mensile per Febbraio – Alcune indicazioni prima di iniziare:

  1. Il menù è suddiviso in quattro settimane, l’ho trovato il miglior modo per pianificare la spesa visto che frutta e verdura non possono essere acquistati mensilmente;
  2. Nella terza colonna trovate le attività da fare la sera prima per accelerare la preparazione dei pasti;
  3. Le ricette contrassegnate con la busta sono nei contenuti esclusivi a cui potete accedere essendo iscritte alla newsletter;
  4. Le ricette contrassegnate con * le trovate sul sito, ho inserito il link quindi basta cliccare!

Menù mensile per Febbraio – Alcune considerazioni:

  • non sono una dietista, una nutrizionista o una specialista del settore. Amo però documentarmi e scoprire cose nuove grazie anche al confronto con professionisti. Quindi in questo menù troverete delle ricette e degli abbinamenti equilibrati, adatti a tutta la famiglia;
  • i pranzi sono frugali e rapidi, solitamente sono sola o in ufficio quindi non ho molto tempo a disposizione;
  • io non consumo carne ma mio figlio e mio marito si, solitamente a pranzo;
  • non trovate la colazione in questo menù, ma trovate tanti consigli utili in questo post realizzato dalla Dietista Elena Aprile e una ricetta da provare sempre realizzata da Elena.

Non mi resta che augurarvi buon appetito e ringraziarvi per essere arrivate fino a qui!