L’igiene orale nei bambini, anche piccoli, è un aspetto molto importante e fa parte di tutte quelle routine salutari che è opportuno che i bimbi apprendano il prima possibile. E’ importante renderli partecipi della routine dei genitori e degli eventuali fratelli e trasformarla in un appuntamento consolidato e divertente, che permetta loro partecipare attivamente quando ne hanno le capacità. Noi ad esempio abbiamo acquistato allo spuntare del primo dentino un piccolo spazzolino (di materiale certificato) con il quale il piccolo gioca finchè io o il papà ci laviamo i denti al mattino e alla sera. Una sorta di gioco che lui ama molto, tanto che alcune volte chiede di lavarsi i dentini anche nei più disparati momenti della giornata.

Al di la della routine che si può creare con il bambino è importante che, in particolare nel primo anno di vita, i genitori curino l’igiene orale dei piccoli aiutandosi con una garza per la pulizia delle gengive e dei primi dentini per poi passare ad un piccolo spazzolino da denti.

I vantaggi dell’instaurare una routine quotidiana per la pulizia dei denti sono molti:

  • innanzitutto si insegna una buona pratica ai piccoli, lavarsi i denti è igienico e aiuta a creare un insieme di pulizia personale importante per ogni persona;
  • aiuta a risparmiare in futuro soldi dal dentista fattore, che vi assicuro essendoci passata in prima persona, che non è per nulla da sottovalutare;
  • permette di responsabilizzare il bambino che può compiere una procedura di pulizia personale in totale autonomia (ovviamente sempre con la nostra supervisione)

Un ruolo importantissimo nell’igiene orale dei piccoli lo rivestono sicuramente i prodotti che andiamo a scegliere. Non è una scelta facile, come tutte quelle che coinvolgono i nostri bambini, ma sicuramente dobbiamo stare il più possibile vicini alle esigenze dei nostri piccoli e alla natura che, come sempre, ci regala i migliori strumenti.

 

Il Dentifricio

Il dentifricio deve essere naturale, ossia non deve contenere prodotti di origine sintetica che possono essere troppo aggressivi per la delicata mucosa dei bimbi ma allo stesso tempo deve garantire una corretta pulizia ed aiutare a contrastare la formazione di carie. Per il mio piccolo ho scelto un prodotto certificato Eco Bio Cosmesi al gusto di ciliegia, ma allo stesso tempo senza zucchero ossia il Dentifricio Naturale per Bambini della Linea Biricco di Officina Naturae, un’azienda di cui vi ho già parlato e che mi piace molto non solo per la qualità dei prodotti ma anche per la passione delle persone che la compongono, sempre pronte a dare spiegazioni ulteriori sui loro prodotti e sugli ingredienti, per me elemento discriminante di scelta.

Il dentifricio Biricco contiene estratti biologici di Mela cotogna, fiori di Camomilla, fiori e foglie di Malva e frutti del Mirtillo, un vero e proprio elisir naturale per l’igiene dentale dei bambini. Inoltre il gusto di Ciliegia, ottenuto solo con zuccheri naturali, oltre a renderlo gradevole contrasta il formarsi della carie.

 

Lo spazzolino

Oltre al dentifricio anche lo spazzolino ha un ruolo importante ed è per questo che sempre nella Linea Biricco di Officina Naturae si possono trovare dei pratici e colorati spazzolini realizzati con fibre di legno da fonte rinnovabile per il manico e setole naturali e morbide, ideali per una pulizia accurata ma non aggressiva. Io l’ho trovato perfetto per pulire i dentini e iniziare a renderlo autonomo nelle pratiche di igiene orale.

Devo ammettere che dopo un periodo di prova sia del dentifricio che dello spazzolino sono soddisfatta, ma la cosa più importante è che sono convinta di stare facendo del mio meglio per preservare quel sorriso che, per me, è il più bello al mondo.

 

 

Questo post è stato realizzato in collaborazione con Officina Naturae.