Molte volte, soprattutto parlandovi di babywearing, vi ho citato uno store online che è ormai il mio riferimento per acquisti riguardanti i bimbi, il portare e molto altro: elobaby.net, che io chiamo il mio fornitore ufficiale.

Elobaby però non è solo un negozio, ma molto di più, attorno a questo store infatti è nata una community di mamme e papà molto attiva e propositiva che ha portato Eloise e Gilad, i fondatori di Elobaby, a gestire anche un gruppo su Facebook, il loro, nel quale si trovano tantissimi gruppi di acquisto di svariati prodotti: dai giochi ad articoli babywearing passando per abbigliamento e accessori per bambini. Insomma una vera e propria fucina di idee (e tentazioni!) che nasce da questa bellissima famiglia composta per l’appunto da Eloise, Gilad e i loro tre bimbi.

Visto che questa realtà mi ha aiutato molto nel mio approccio al mondo del babywearing (lui non lo sa ma il primo a cui ho chiesto informazioni su quale fascia prendere è stato Gilad :D) e continua a darmi moltissimi spunti per acquisti relativi al piccolo e non solo ho chiesto a Eloise e Gilad se avevano voglia di rispondere a qualche domanda riguardo alla loro esperienza. Ed ecco qui la mia “intervista”!

Ciao Eloise, ciao Gilad,

per prima cosa grazie per aver accettato la mia proposta, mi fa davvero  piacere “conoscervi” un po’ di più!

“Come avete iniziato la vostra attività?

Per gioco e per ammortizzare un po’ le spese dopo l’acquisto della casa.

All’inizio avreste mai immaginato sareste diventati un punto di riferimento per un determinato settore?

Assolutamente no è ancora oggi non capiamo come e cosa sia successo.

Il vostro gruppo su Facebook è sempre molto attivo e dedicate molto spazio ai gruppi di acquisto. Com’è nato?

Ci avevano proposto un gruppo di acquisto su Buzzidil e per gestirlo meglio sarebbe stato più comodo farlo attraverso un gruppo chiuso.

Così Stefania Carrino, una delle mamme interessate ne ha aperto uno e da lì è iniziato come un cerchio della fiducia. Tante mamme che hanno creduto in noi, hanno passato parola e le richieste di gruppi di acquisto sono aumentate. Siamo molto grati alle nostre clienti per averci reso quello che siamo ora.

Abbiamo conosciuto tante belle persone virtuali e fisiche.

L’essere genitori come influisce sulla vostra attività?

Essendo noi stessi genitori capiamo i bisogni e le necessità di una famiglia con bambini. Infatti usiamo con i nostri la maggior parte dei prodotti che vendiamo. In base all’età abbiamo un modello -:)

La clientela delle mamme è una clientela esigente, che cerca sempre il meglio per i figli. Le vostre acquirenti, e io per prima, si fidano ciecamente dei prodotti che vendete e proponete all’interno del vostro negozio. Come avete fatto a “conquistare” così attraverso un negozio online?

Non lo so. Sarà per il nostro modo di essere, di pensare, di agire, il nostro vivere la vita così come viene con semplicità e speranza.

Sarà l’essere una mamma e una papà come sono loro, con gli stessi problemi di tutti giorni.

Sarà  l’essere sempre presente anche dietro un profilo di Facebook proprio come nel negozio sotto casa o dal fruttivendolo  dove compri ogni giorno.

Tu Eloise, sei anche consulente del portare. Ha influito sulla scelta dei prodotti o viceversa?

Sì, certamente. I prodotti che proponiamo nel nostro negozio devono rispettare il bambino in tutta la sua crescita, dalla fascia allo zainetto per l’asilo . Per quanto riguarda Il mondo del Portare abbiamo selezionato i marchi che più ci piacciono nel mercato del Babywearing.

Qual’è il prodotto che avete in negozio o avete venduto che vi è rimasto nel cuore? 

Eh domanda difficile!  Ora devo andarmi a riguardare tutte le mie stupende fasce e poi mio marito mi ricorda che ne ho troppe! Io direi la mia bellissima  Girasol! Gilad Il suo Tula!

Ci sono prodotti che non riproporreste? 

La Yaro Basic!😂😂😂😂

Non per la qualità ma per il caos che si è creato con questa fascia!

9.Complessivamente, oltre alla soddisfazione dei clienti, qual’è la cosa più bella che vi è successa da quando gestite lo store online?

Lavorare con la persona che ami, poter vedere crescere i nostri  figli perché gestendo tutto da casa riusciamo ad organizzarci meglio. Siamo soli con tre bimbi qui e non è sempre semplice ma tutto si può fare se se ne ha la voglia

Colgo l’occasione di ringraziare tutti di cuore, mamme e papà e i loro bimbi. Continuate a portare con amore!”

…e io ringrazio tutto lo staff Elobaby per il loro costante impegno e per la loro infinita disponibilità!